Sorano

Il Borgo

In provincia di Grosseto il borgo medievale di SORANO si trova incastonato a ridosso di una rupe di tufo, sulla quale una poderosa fortezza svetta dominando le casette e le strade che scendono a strapiombo sulla valle del torrente Lente.

La caratteristica di questo borgo con le sue case arroccate e pittoresche, le ha attribuito nel tempo l’appellativo di Matera della Toscana.

La Fortezza Orsini

Entrando dalla Fortezza, realizzata dagli Aldobrandeschi e successivamente ampliata dai conti Orsini, potrete iniziare la Vostra visita al borgo, raggiungibile tramite una strada che scende dalla fortezza, senza però aver prima approfittato di godere dall’alto del panorama del borgo e della vallata.

“La Fortezza Orsini”, nasconde al suo interno un labirinto di gallerie che unisce il Mastio centrale e i due Bastioni angolari, ed ospita il “Museo del Medioevo e del Rinascimento”, dal quale ha inizio il percorso lungo i camminamenti sotterranei attualmente visitabili.

Museo Fortezza Orsini -Piazza Cairoli n.3 – orario 10:00-12:00/15:00-17:00;

Visite guidate ai camminamenti sotterranei partenza: alle ore 12:00 e alle ore 14:00;

 

Masso Leopoldino

Nelle vicinanze della fortezza, posta su un gigantesco masso di tufo, conosciuto come Masso Leopoldino, sorge una terrazza raggiungibile dal centro del borgo, che permette di ammirare lo splendido panorama a 360°.

Le vie Cave

Uscendo dall’antica Porta dei Merli, un tempo munita anche di ponte levatoio, si entra nella valle del Lente, dove si trovano gli antichi percorsi etruschi noti come “Vie Cave”, che portano al “Parco archeologico Città del tufo” dove si ritrovano i maggiori tesori storici, archeologici e culturali del posto.

La motivazione che possa aver spinto gli etruschi a scavare questi lunghi percorsi è ancora oggi un mistero da svelare, la sensazione che si prova percorrendoli è quella di trovarsi improvvisamente in un luogo incantato di un tempo lontano.

Il Belvedere delle chiesa di San Rocco

 Appena fuori Sorano si trova un complesso rupestre databile intorno all’età del bronzo, dove si trova la piccola chiesa di San Rocco. Intorno alla chiesa, dirigendosi verso il belvedere si potranno osservare, scavi rupestri di vario tipo, resti di abitazioni e tombe.

Ma quello che in assoluto non dovete perdervi è il favoloso panorama della valle e del Borgo di Sorano cinto da profondi burroni.

Altri luoghi da visitare: Matera e Tuscania

Dove sostare con il camper:

Parcheggio comunale gratuito senza servizi, a 50 metri dall’ingresso della fortezza Orsini.

Via S. Marco – 58010 Sorano (GR)

Coordinate: 42.681422, 11.715956

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *